A singhiozzo

Quando viaggio ho sempre con me un pezzo di carta su cui appuntare pensieri e riflessioni. Da un paio di anni, il pezzo di carta è sempre lo stesso: un taccuino nero comprato a Vilnius in cui scrivo velocemente tutto quello che non voglio dimenticare. Sono appunti non strutturati, spesso scritti male su un treno in movimento. A singhiozzo.

Racconti a singhiozzo: Malta a febbraio – Prima parte

Racconti a singhiozzo: Malta a febbraio – Prima parte

Sono stata a Malta per (quella che mi piace considerare) la prima volta qualche giorno fa, a cavallo fra la fine di una settimana di febbraio e l’inizio di quella seguente. Malta a febbraio, a detta di molti, il periodo peggiore. Ma il fatto è […]


error: Content is protected !!