Sunshine Blogger Award

Sunshine Blogger Award

Ho aperto questo piccolo spazio virtuale da poco, e diciamocelo, in questo periodo di vacanze l’ho un po’ trascurato! Però proprio in questo periodo grazie ai social, ho avuto modo di conoscere altre persone che fanno parte di questo mondo da più o meno tempo e con cui posso condividere storie, consigli e immagini di posti lontani.

Fra queste persone, ho avuto il piacere di incontrare Anna, un’inglese trapiantata nella mia bella Puglia, che scrive dei viaggi che fa insieme a suo marito sul suo blog > Posh Backpackers < . Viaggiatori zaino in spalla che però non rinunciano a qualche sfizio o comodità. Anna mi ha coinvolta in questa bella iniziativa che è il Sunshine Blogger Award.

Che cos’è il Sunshine Blogger Award

Il Sunshine Blogger Award è il contest in cui i blogger nominano altri blogger, secondo i criteri di ispirazione, creatività e positività a favore di community. Partecipare implica che chi è stato nominato, debba ringraziare il blogger da cui è stato citato, rispondere alle loro domande, nominare altri blogger e porre loro altre domande.

Rispondo alle domande di Anna – Posh Backpackers.

Quando vedi un aereo in cielo che cosa pensi?

Dipende. Se lo vedo di giorno, mi focalizzo molto sulla scia che lascia. Mi piace osservare quel segno bianco e pensare che mentre sono lì col naso all’insù, le persone a bordo hanno già percorso qualche chilometro. Se ne vedo uno di sera, ci metto un po’ prima di capire se quelle lucine sono una stella o un aereo e, non so perché, ma ho la sensazione che viaggino più lentamente che di giorno. Poi va beh, c’è quello stupido giochino che si fa da bambine “mi ama, mi pensa…” e si, l’ho fatto anch’io.

Qual è stato il viaggio che più ti ha sorpreso positivamente, sul quale non avevi aspettative e invece si è rivelato essere meraviglioso? Raccontami.

Mmmh. Sceglierne uno è difficile. Parlerò di Parigi. Non sono mai stata la classica ragazza che sogna Parigi, non mi ha mai attirato e soprattutto, la ritenevo così romantica da doverci andare per forza con un eventuale fidanzato, compagno, marito. Per non parlare poi di tutta quella moda di avere la Tour Eiffel su magliette, borse, cover del cellulare adornate di fiori rosa.

Poi però succede che vuoi organizzare un viaggio con la tua migliore amica e lei ti propone proprio Parigi. Va beh, se non me lo propone qualcuno, va a finire che non ci andrò mai.

Mi è piaciuta tantissimo, mi sono divertita tantissimo, e la voglia di ritornarci, con o senza fidanzato? Tantissima. Ho capito che tutte i preconcetti che avevo, derivavano da un’idea troppo stereotipata e pubblicizzata che non le appartiene, o almeno non così tanto da non lasciare spazio ad altro.

Come ti piace organizzare i tuoi viaggi, in autonomia o con l’aiuto di un’agenzia?

Assolutamente in autonomia. Non perché non apprezzi il lavoro di un’agenzia di viaggi o appartenga a tutti quelli che le snobbano. Semplicemente ho avuto tempo e voglia a sufficienza per organizzare tutto da sola o con gli amici, personalizzando al massimo la mia esperienza. Questo non mi vieta di recarmi un giorno in agenzia e chiedere di organizzarmi una vacanza mentre io mi dedico ad altro. Il bello dei viaggi è che possono essere sempre diversi 🙂

Quando prepari un viaggio, stai attento/a più al budget o alla comodità?

Avendo viaggiato per gran parte del tempo da studentessa squattrinata, direi budget. Insomma, chi rinuncerebbe alla comodità quando potrebbe permettersela? Però, devo dire che grazie a questi viaggi ho scoperto gli ostelli e a volte li scelgo anche quando a parità di prezzo posso trovare soluzioni diverse perché soprattutto quando viaggi da sola, sono un ottimo luogo in cui fare amicizia 🙂 E poi se ne trovano di veramente fighi!

Viaggi/viaggiate con zaino o trolley?

Zaino tutta la vita. A volte scelgo il trolley quando so che non mi è d’ingombro negli spostamenti (solitamente in località che già conosco).

Quali souvenir acquistate nei vostri viaggi?

Prima facevo incetta di calamite, accendini e portachiavi. Ora ho capito che la gente ne ha abbastanza di queste cose e mi piace sempre prendere del cibo o dei drink tipici. Spesso anche cartoline; per me ne prendo sempre una che poi uso come segnalibro per la mia lettura in viaggio.

Vincete 1000 euro per un weekend per 2 – che meta scegliereste?

Dipende chi sarà quel numero 2 :). Però mi viene in mente un weekend di relax o al caldo, quindi una bella isola greca, o in qualche villaggio nordico in Scandinavia.

Quale sarà la tua/vostra prossima meta?

Dovrei fare un bel salto dall’altra parte del mondo entro la prima metà dell’anno. Nell’attesa sto programmando qualche scappatella in Europa, penso in Grecia o a Malta, anche se sono mete prettamente estive.

Dove trovi ispirazione per le tue mete?

Dipende: a volte mi ci porta l’istinto, a volte un’occasione, a volte un compromesso.

Dove avete/hai fatto il tuo/vostro primo viaggio all’estero?

Prima volta in assoluto all’estero? Gita di prima superiore in Svizzera e Strasburgo. A distanza di quasi 13 anni ricordo ancora tutto.

In caso di imprevisto: panico o sangue freddo? Come reagite?

Mi sono ritrovata più volte in situazioni di emergenza e ho scoperto una lucidità che non pensavo di avere.

Il mio Sunshine Blogger Award

A questo punto avrei dovuto continuare con le regole del gioco, le mie 11 domande e le mie 11 nomination. Il fatto è che più o meno tutti i blogger che avrei scelto sono stati già tutti nominati o non possono prendersi questo impegno adesso.

L’idea di forzare un po’ la cosa, citando blogger che conosco poco o per niente solo per riempire una lista, non fa per me. Il senso del Sunshine Blogger Award perderebbe un po’.

Per questi motivi, la mia catena si chiude qui. Ma vi invito a dare un’occhiata ai blog che hanno partecipato e a trovare quello giusto per voi (vi basterà digitare Sunshine Blogger Award su google, o andare a ritroso nei tag dei vari post, a cominciare dal blog di Anna), che vi farà fare una risata o a cui dare la colpa per il prossimo volo acquistato.

Buona lettura!

Ps: Se sei nuovo/a e sei capitato su questo post proprio grazie alla nomination, e vuoi sapere un po’ più di me e del blog, ti consiglio di cliccare qui e qui.

Print Friendly, PDF & Email


6 thoughts on “Sunshine Blogger Award”

  • I agree with all youur answers! and now that I know that your travel ideas are similar to mine I will read your posts with interest. Pkease don’stop this award chain, it is so a good idea to know other bloggers.

    • Thank you Valeria 🙂 Unfortunately I couldn’t avoid to stop the chain, but there are a lot of other blogger that are still doing it, so you can find new posts like this one 😉 Thank you for your interest!

  • Anche io ho partecipato a questa iniziativa! Molto interessante, consente di scoprire tante cose e novità su altri/e blogger, e nuove ispirazioni! 🙂 Avrei risposto la stessa cosa alla domanda dei mille euro da investire in viaggi: tour delle isole greche o della Scandinavia! O, forse, anche della Scozia 🙂

  • Mi piace sempre scoprire qualcosa si più di chi si nasconde dietro la testiera e scrive gli articoli che leggo!
    Mi piace molto l’idea della Scandinavia se vincessi dei soldi per partire è una meta che piace molo anche a noi!
    E si, hai viaggi, organizzati in autonomia !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: